Calcio Italiano, Serie B

Serie B: Il Benevento si riprende la vetta, Cremonese ko 2-0. Il Frosinone riparte

Il Benevento supera per 2-0 la Cremonese dell’ex Marco Baroni nel posticipo della 10/a giornata di Serie B e si riporta da solo al comando della classifica con 21 punti. I sanniti di Pippo Inzaghi hanno ora 3 punti di vantaggio sul Crotone e 4 sul Chievo. Gara risolta nel secondo tempo: sblocca il risultato al 66′ Coda con un bel diagonale di destro. Il raddoppio al 94′ di Improta con una deviazione da centro area.

Allo stadio Benito Stirpe di Frosinone va in scena Frosinone-Trapani, partita che chiude il decimo turno del campionato di Serie B. La situazione è abbastanza delicata per entrambe le squadre: i padroni di casa vengono infatti da uno scialbo pareggio con la Cremonese che li tiene ancora alla zona bassa della classifica, sopratutto pensando alle ambizioni di promozione, mentre gli ospiti sono attualmente il fanalino di coda del campionato, con soli sei punti raccolti. Frosinone che si presenta all’appuntamento con parecchie novità: dal primo minuto infatti c’è Novakovich al posto di Dionisi, mentre in difesa c’è la sorpresa Krajnc. Qualche sorpresa anche nella formazione del Trapani, che vede il ritorno di Cauz in difesa e di Matteo Golfo in attacco.

Il primo tempo
A battere il calcio d’inizio sono i padroni di casa, che si portano subito in vantaggio al primo minuto con un goal di Ciano, che batte Carnesecchi sul secondo palo da dentro l’area piccola. Il Trapani prova immediatamente a reagire, ma i padroni di casa, galvanizzati dal rapido vantaggio spingono senza sosta. Al 10° minuto arriva il primo giallo della partita, con Moscati che è costretto a fermare in maniera irregolare una pericolosa ripartenza del Frosinone. La partita si assesta dopo i primi quindici minuti, quando il Trapani inizia ad uscire, ma senza rendersi mai davvero pericoloso. Proprio quando gli ospiti salgono, arriva un’altra pericolosa occasione per i padroni di casa, con un tiro di Maiello che finisce alto di poco. I padroni di casa serrano le fila, lasciando agli ospiti uno sterile possesso palla che non si conclude con nulla di buono. Al 22° un tiro di Colpani finisce in curva, mentre al 26°, con un secondo tentativo, stavolta da un pallone vagante proveniente dalla fascia destra, sempre Colpani riesce a impensierire Bardi, che però si fa trovare pronto. Al 31° ci riprova Moscati, con un tiro da fuori area che fa la barba al palo sinistro. Il Trapani spinge e alza il baricentro, ma arriva alla conclusione solamente dalla distanza, come con Taugourdeau qualche minuto dopo, con un tiro che però non impensierisce minimamente Bardi. Finisce sul risultato di uno a zero e senza minuti di recupero il primo tempo di una partita non proprio vivacissima.

Il secondo tempo
La ripresa inizia con due cambi per il Trapani, che sostituisce Cauz con Jakimovski e Matteo Golfo con Tulli. Al 2° della ripresa Beghetto inserisce in area un pallone pericoloso per Novakovich che viene tirato giù da un difensore, ma l’arbitro giudica l’intervento regolare. Gli animi si scaldano e per un fallo sulla fascia sinistra, Scognamiglio si fa ammonire. Al 6° minuto Tribuzzi lancia un filtrante in area che per rendere nullo, Jakimovski decide di scivolare, causando il calcio di rigore che Camillo Ciano, con un sinistro non proprio perfetto, prima si fa parare e poi ribatte in rete, firmando il due a zero. Al 10° della ripresa viene ammonito anche Taugourdeau, che sgambetta Brighenti in maniera irregolare. Il Frosinone ora amministra il doppio vantaggio ripartendo in velocità quando il Trapani si scopre alla disperata ricerca di un occasione che possa riaprire il match. Al 16° infatti entra anche Scaglia al posto di Colpani. Paganini viene atterrato al limite dell’area, concedendo a Ciano una ghiotta occasione con un calcio di punizione che il numero ventotto trasforma in rete con un tocco delizioso su cui Carnesecchi rimane a guardare. La formazione ospite però continua però ad attaccare, arrivando però al tiro solamente dalla distanza. Al 25° arrivano due cambi anche per il Frosinone, che sostituisce Novakovich con Haas e Ciano con Citro. Al 28° Tribuzzi riceve un ottimo pallone da Maiello, e con un tiro a giro insidioso va vicinissimo al quarto goal. Al 33° ci riprova il Trapani, sempre dalla distanza con Moscati, ma Bardi si fa trovare pronto anche su questo pallone. Dall’altra parte ribatte subito Haas, che con una percussione entra in area e scarica sulla destra per Citro, che batte il portiere, ma che si vede negare il goal con un salvataggio sulla linea. Al 40° viene sostituito anche Gori, che lascia il posto a Vitale. Al 42° il Trapani si fa di nuovo vivo, ma la partita si avvia alla conclusione con il risultato di tre a zero.

Previous ArticleNext Article